GDO FRANCIA: pillole di andamento e-commerce

Le ultime stime parlano di una popolazione attiva su internet in Italia pari a quella dei nostri cugini transalpini. Lato e-commerce però siamo veramente indietro. Il consorzio NetComm che promuove proprio l’e-commerce nel Belpaese parla di un 33% di popolazione attiva sugli acquisti online in Italia contro un 55% in Francia e una simile disparità la si ritrova anche nello speso medio procapite.

Ma se da un lato si evince questo enorme gap, dall’altro per chi ancora è titubante, ci si trova di fronte a un mercato che matura ma che manca di un leader, di una forte insegna capace di sbaragliare con la propria organizzazione e coi propri mezzi tutti i micro/mediimprenditori che nel frattempo hanno approfittato di questo pigro sonnecchiare.

Cosa accadrebbe se un grande multispecialistico (Auchan, Coop) si buttasse nell’e-commerce? Per ora si può solo immaginare che avrebbe la strada spianata verso il successo ma non sempre un carrarmato è facile da parcheggiare in un box 😀

 

Come va l’e-commerce in Francia sulla grande distribuzione non specialistica? Agranews in un articolo sugli scenari internazionali, disponibile solo per gli abbonati, ci parla di:

– Auchan(direct): 80 Milioni di euro anno

– Carrefour (online): 85 Milioni

– [Gruppo Cora] houra.fr: 80 Milioni

 

(l’articolo è ripreso anche qui)

 

Insomma un po’ di ciccia sembra esserci… chiaro, è da riproporzionare all’Italia ma chi prima arriva…

 

 

GDO FRANCIA: pillole di andamento e-commerceultima modifica: 2009-06-30T16:29:00+02:00da webmarketer
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento