Sito web Leroy Merlin

Da qualche paio di mesi è su il nuovo sito web di Leroy Merlin, uno dei leader del bricolage nella GDO nostrana.

 

Oggi mi soffermo sull’attuale home page, e una bozza di navigazione sul secondo livello, secondo me un vero gioiellino del web della grande distribuzione verticale.

 

home page leroymerlin.jpgInnanzitutto, salta subito all’occhio l’overlayer in flash che rende animata la promozione del momento. Si tratta di una bella animazione temporizzata, non usa cookies quindi la rivedi tutte le volte che vai sul sito ma non la trovo di disturbo. L’unico inconveniente è che se non si chiude l’animazione finchè vive, è impossibile usare le altre sezioni del sito.

 

Lato URL rewriting e tagging della pagina non si è fatto nulla, ma in effetti tutta la home non ha funzione SEO ma solo valenza per il brand. E in questo riesce davvero bene a supportare il marchio nella sua immagine di specialista.

 

Si parte in alto con il menu di navigazione principale. I button non sono tutti esaustivi e non saprei esattamente cosa si trova dietro a ciascuno di questi. 

 

Negozi, è chiaro: ci clicco per vedere e rimango favorevolmente impressionato dalla chiarezza espositivia e di navigazione, certo la rete di vendita non è affollata e può essere rappresentata su una piantina piccola dell’italia. Mi piace anche la ricerca offerta per servizi del pdv, per aperture straordinarie o per provincie. Bravi proprio!

 

Fai-da-te è meno chiaro. Mi aspetterei di trovare i prodotti in offerta del bricolage, la mission dopotutto è vendere merce, invece c’è una sezione di guide, anche questa estramente curata con molti materiali e tutorial, e altre sezioni, tra cui una video, in coming soon. Button poco chiaro ma sezione molto valida!

 

Prodotti, ci trovo le offerte, spacchettate articolo per articolo in html;  ma se c’è un volantino  sfogliabile in flash perchè categorizzarli in html? Forse per il SEO? niente affatto, non c’è alcuna ottimizzazione. Lo scopo è commerciale. I prodotti hanno tutti uno sconto comunicato ma non una data di validità. Non sono gli stessi presenti nel volantino. Una postilla generica recita * i prezzi sono indicativi e da verificare in negozio.

Ammetto che non conosco bene i meccanismi commerciali di questo settore, immagino non ci siano tante variazioni prezzo repentine come sull’alimentare o sul tecnologico quindi quelle offerte possono restare anche a lungo. Queste poi sono collegate alle guide; forse avrei trovato il modo di collegarle al volantino promozionale. Comunque mi da l’idea di un assortimento davvero ampio sia per lo specialista edile che per il principiante.

Servizi ti porta a quale è il valore aggiunto in termini di offerta dall’azienda, oltre alla vendita dei prodotti tangibili. Anche questa sezione la trovo comunque ben fatta e con ottimi spunti.

In tutte le sezioni interne trovo un po’ scomodo il fatto che il menù di navigazione del 2° livello, sia laterale, dopo che quello di 1° è orizzontale, ma dopo un po’ci si abitua.

Infine troviamo un ben visibile motore di ricerca che però non è evoluto come quelli dei siti e-commerce e restituisce come risultati solo ciò che si ha digitato… vabbeh, ci può anche stare.

 

Torniamo sulla home page di Leroy Merlin.

 

Subito, indipendentemente dal tipo di risoluzione, la cosa che appare più evidente è la promozione del momento, rielaborata ad hoc per il web, non la semplice compertina della comunicazione offline riadattata, come fanno in molti. Ma un maxibanner con una grafica bella, d’impatto e soprattutto di semplicissima navigazione.

 

Apre un punto vendita a Roma. In home page, oltre al solito box di iscrizione newsletter, light, semplice ed efficace, si aggiunge un box apposta per il pdv Leroy Merlin di Roma che invita a registrarsi alla newsletter propria di quel magazizno. Me ne viene la percezione di una newsletter profilata per pdv. Altra news di pdv in home è l’anniversario del Leroy Merlin di Rozzano (MI). In realtà io avrei messo in home news di carattere nazionale mentre a quelle locali avrei dato uno spazio defilato, con approfondimento nelle rispettive schede. Ma tuttosommato il risultato è comunque chiaro, non distonico, buono.

 

Infine a fondo pagina si trova un ampio spazio contenente tutta la parte educational e di infotainment che, qualora servisse ancora, rafforza l’idea di uno specialista consapevole della propria forza e qualità.

Solo in coda, a livello di testo, si trova la parte istituzionale.

 

Chiudo con i voti:

 

  • STRATEGIA: 7
  • COMUNICAZIONE: 8
  • ORIENTAMENTO AL CLIENTE: 8
  • USABILITY: 7
  • SEO:5
  • COPY:7
  • LAYOUT: 8
  • VISUAL: 8,5

 

Sito web Leroy Merlinultima modifica: 2008-10-31T10:05:00+01:00da webmarketer
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento